Come creare un team di successo per la tua start up, mentre cerchi gli investitori

business ideaSei giá uno startupper o sei ancora fermo all’idea di business?
Oggi vediamo uno dei problemi più grandi e devastanti che distruggono la maggior parte delle start up, ovvero la creazione di un team di successo.

Ora ti spiegherò quando è il momento giusto per creare un team e soprattutto chi cercare in funzione della tua idea.

Stai commettendo anche tu questi sbagli mentre stai sviluppando l’idea?

Immagino che al mattino ti svegli pensando che hai avuto l’idea del secolo, quella innovativa.
Mentre sei all’università o con i tuoi amici, davanti ad una birra … parli solo della tua idea.
Persino quando sei con la tua ragazza … hai solo un pensiero fisso!

E sono certo che anche tu hai già provato a immaginare chi coinvolgere nel tuo team.

Ma chi?
Amici fidati?
Imprenditori esperti?
Oppure i migliori professionisti sul mercato? Te li puoi permettere?

I 3 sbagli più pericolosi che commette chi ha un’idea quando deve creare un team:

1.    Cercare qualcuno quando ancora non sai chi serve
2.    Coinvolgere persone che non possono permettersi uno zero in busta paga
3.    Andare dall’investitore senza un team che abbia generato delle vendite dall’idea

E puntualmente ti trovi a fare queste cazzate di ricerche:

team di successo

Oppure:
ricerca assunzioni
Ora ti dimostro come tra poche settimane anche tu andrai nel panico se continui sulla strada che percorrono tutti e che porta nel 90% dei casi a finire nell’inferno delle start up!
Una recente analisi fatta dall’osservatorio “startupper’s voice” , ha evidenziato un dato davvero controverso ovvero che le start up non riescono a trovare collaboratori, dipendenti all’altezza dell’ idea di business e con una preparazione specifica.
Cosa ne pensi di questo pensiero della stragrande maggioranza degli startupper che prima di te hanno affrontato il problema? Ecco il mio punto di vista…

Penso abbiano le idee confuse. Parecchio confuse e come dico sempre in questi casi:

“vogliono fare impresa con il culo degli altri”

Significa che stanno cercando componenti dello staff, dipendenti, collaboratori o soci a costo zero!
Cosa significa?
Vuol dire non pagarli per un tempo indefinito perché “l’imprenditore” non vende un cacchio dalla sua soluzione innovativa.
Adesso te lo dimostro.

Hai mai fatto un colloquio di lavoro per una start up?

E’ un’esperienza che devi assolutamente fare, così ti renderai conto di quello che ti sto dicendo.
Devi prenderti 1 ora del tuo tempo per verificare da solo quello che ti dico.

Lo startupper inesperto, si illude di avere un`idea che solo lui al mondo puó partorire e questo lo trasforma in un Dio.

Per cui vende l`illusione che da li a poco la sua start up comincerà a fatturare tanti di quei soldi che Google fará un’offerta milionaria per acquisire qualche quota della società lasciando a lui la maggioranza.

Dietro queste cazzate, comincia a fare selezioni e coinvolgere altre persone.
Non vende nel mercato per cui non potrebbe nemmeno permettersele, ma le coinvolge convincendole nel proprio sogno.

Cosí altri sognatori sprovveduti, vengono assunti senza essere pagati.

Lo sporco segreto degli startupper.

È sbagliato coinvolgere persone nel progetto senza pagarle?
No!
Sono solo le persone sbagliate da inserire in un team.

Significa che non devi cercare dipendenti ma professionisti.
Professionisti che hanno giá delle entrate e possono permettersi di non incassare per un tot di settimane o mesi dalla tua start up.

Se adesso ti stai chiedendo: “Marco ma come riesco a non pagarle? Sei impazzito?”
All`inizio della tua azienda devi considerare solo le performance.
Non puoi permetterti stipendi.
Non devi pagare stipendi perché il tuo unico obiettivo è portare a regime la tua nuova azienda.
Investi in marketing e vendite.

Molti aspiranti imprenditori pensano che costi troppo: cazzate!
Puoi partire con pochi euro per cominciare a dimostrare che la tua soluzione viene comprata da qualcuno. Inizialmente non ti servono grosse somme ma solo un metodo che qualcuno prima di te ha testato e migliorato.

scarica il manuale

Quando il tuo modello di business funziona, questo è il momento di fare delle assunzioni o pagare degli stipendi perché questo ti permetterà di abbattere i costi delle performance.

Che fine faranno i professionisti di prima?
Se hanno contribuito a rendere la tua start up di successo, io li farei diventare soci.

Questo è il segreto con cui gli startupper di successo creano il team.
Questa informazione è una reale rivelazione, e imparerai alcuni fatti sbalorditivi … Ti esorto a prendere questa informazione in stretta considerazione … la tua carriera e felicità da imprenditore sono in gioco.
Devi sapere che quando avrai la tua azienda (o magari hai già aperto la tua partita iva), è troppo tardi per evitare la trappola e ti dimostro i motivi:

•    il 40% delle Start up è alla continua ricerca di personale qualificato
•    un altro 38% ritiene di assumere nei prossimi 6 mesi

Se stai pensando che la tua idea è diversa e quindi sarai immune da tutto questo … attento!
Probabilmente non hai valutato una cosa devastante per tutti gli aspiranti imprenditori come te.

L’offerta di nuovi posti di lavoro non riesce a supportare la domanda.
Infatti ecco quello che le start up hanno dichiarato in questo famoso sondaggio della “startupper’s voice”.

Le 2 confessioni che gli startupper non avrebbero mai pensato di ammettere:

1.    il 15% di loro ammette di riuscire a trovare profili, talenti competenti
2.    addirittura il 65% dichiara di aver fatto colloqui a profili incompetenti e impreparati

Allora non mi spiego come mai leggiamo e sentiamo ogni giorno:

“Disoccupazione giovanile, nuovo record: è al 44,2%”

Infatti l`istat dichiara che la tendenza è questa, stabile e pure il presidente del consiglio Renzi si spinge in dichiarazioni del tipo: “L’occupazione è l’ultima a ripartire dopo una crisi”.

Considera ancora un elemento, dal 44,2% di disoccupati giovanili sono esclusi i giovani inattivi ovvero quelli che non cercano lavoro per qualche motivo.

La crisi per gli startupper che vogliono creare un team, puó strangolare il tuo business.
Al contrario, tu sei ancora in tempo per comprendere chi devi cercare e quando.
Tutto questo ti serve anche per presentarti al meglio dall`investitore a 5 zeri.

Scopri i 3 segreti per realizzare un team di successo anche con la crisi occupazionale.

Adesso sei pronto per costruire un team a prova di bomba.

Ecco cosa devi fare nell`ordine:

1.    scoprire quali sono i tuoi 5 talenti che ti guidano
2.    individuare che tipo di talenti sono compatibili con i tuoi
3.    come combinare i talenti all`interno del team

Anche te sei in grado di creare un team di successo se parti da te stesso.
Hanno ragione il 90% degli startupper falliti a indicare nel team le principali cause della loro catastrofe perché è tutto una conseguenza.
Proprio per questo si differenza dai suggerimenti di qualche incubatore che vuole solo fare soldi alle tue spalle. Se vuoi scoprire il parassita degli startupper, prenditi qualche minuto per leggere questo post: perche-gli-incubatori-di-start-up-non-funzionano.

In questi posti ti dicono di fare team building.

In questi posti, dei coach (attento che non sono imprenditori) si mettono a insegnare a come fare un`impresa!

È come se un giardiniere che taglia l`erba allo stadio, si metta ad allenare la squadra di casa solo perché lavora anche lui sul campo.
Scopri come questo sistema di scoperta dei tuoi talenti può funzionare per TE e la tua idea.

Questo è stato anche il mio percorso che mi ha permesso di sviluppare progetti con imprenditori e manager internazionali.

Fiorella Pallas

Antidoti per startupper a rischio di estinzione

Ma cosa sono questi talenti?
E come faccio a scoprirli?

Sto organizzando un evento online con la professionista numero uno in Italia.
Mettiti in lista, l’evento è gratuito e potrai seguirlo comodamente da casa tua, ufficio o dove meglio credi.

Dovresti decidere di partecipare se vuoi avere uno strumento pratico che ti permette di conoscere le tue caratteristiche migliori e come puoi costruire intorno a te un gruppo di persone e professionisti perfettamente coinvolti nella tua idea.

ATTENZIONE: Questa potrebbe essere l’informazione più importante che mai leggerai su come formare un team di successo e sul raccogliere grosse somme di denaro quasi dalla sera alla mattina.

Quindi mettiti in lista per partecipare al prossimo evento:

Registrati al prossimo evento gratuito

Il risultato è garantito solo se scopri i tuoi talenti.
Solo dopo puoi partire con la ricerca del tuo team.

Riesci ad immaginare Patrick Swayze senza Demi Moore in Ghost?
Una comica come sarebbe senza uno tra Stanlio e Ollio?
E il famoso Dream Team, soprannome con cui è conosciuta la Nazionale di pallacanestro degli Stati Uniti d’America?

Questo significa aver costruito un team di successo per la tua idea di business:

Per un attimo diamo per scontato che la tua soluzione serva a qualcuno.
Ma da solo come hai visto non potrai fare mai nulla in ogni caso.
Quindi …

Senza il marketing non potrai attrarre i potenziali clienti.
Senza il comparto vendite non incasserai mai dei soldi.
Senza le vendite non puoi presentarti da un investitore, altrimenti quest`ultimo si trasforma in un pistolero e tu il suo miglior bersaglio!

Come diceva Henry Ford:

“Trovarsi insieme è un inizio, restare insieme un progresso … lavorare insieme un successo.”

Ora puoi svignartela con gli stessi esatti strumenti e strategie per ottenere soldi dagli investitori per i quali altri hanno pagato migliaia di euro!

Ecco cosa devi fare in 2 semplici passaggi:

1.    scarica il report “Magnetic Money” che ho preparato specificatamente per chi ha un`idea di business come te
2.    iscriviti alla lista d`attesa per partecipare a numero chiuso al prossimo webinar con la massima esperta di talenti italiana. Qui scoprirai da dove partire!

scarica il manuale

Nei prossimi giorni ti svelerò il nome.
Ecco un modo unico per farti ottenere tutti i soldi che ti servono per la tua idea, senza fare debiti… senza rischi… e senza date di scadenza.
Le strategie e i segreti nel report li puoi applicare sia che tu abbia un prodotto piuttosto che un servizio e vale per il mercato italiano ed estero.

E ricorda che: “le grandi idee arrivano per cambiare il mondo”

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *