Perché le start up falliscono? Confessioni di startupper

perché le start up fallisconoHai mai sentito parlare del perché le start up falliscono e a quante accade ogni anno?
Ti è mai venuto il dubbio che possa accadere anche a te e alla tua idea di business?

Se vuoi capire come evitare di cadere come il 90% degli startupper che falliscono sistematicamente, allora leggi come non sprecare tempo e denaro in un’ idea senza futuro.

In questo articolo scoprirai il vero elenco dei motivi che porta al fallimento certo e non la solita “aria fritta” che viene raccontata da guru, coach, commercialisti o esperti di vendita.
Grazie a quello che leggerai,

Sarai in grado di anticipare il “successo” o il “fallimento” della tua start up.

scarica il manuale

 

 

 

Chiudere una start up ti farà sentire meno competente di altri o imbarazzato quando starai in mezzo alle persone che ti conoscono perché i risultati che hai raggiunto non sono all’altezza di quello che promettevi.

E` fondamentale capire che dall’ idea al modello di business, passando dai test di mercato per arrivare alle vendite, è un percorso che serve per aprire la porta dell`investitore.
La strada del successo o fallimento ha dei fattori esterni indipendenti da te, ma quanto metti del tuo per fallire?

Un ulteriore passo avanti puoi farlo andando alla scoperta del perché il 90% delle start up fallisce e quali abilità e competenze ti occorrono per ottenere il risultato opposto. Ora ti offro delle prove oggettive di quello che intendo,

Ecco i 10 errori più comuni e dannosi che portano al fallimento gli startupper come te:

1. Ignorare i clienti
2. Non esiste un mercato abbastanza grande
3. Creazione del team
4. Strategie di marketing e vendite inutili
5. Incapacità di trovare il denaro
6. Assenza di un modello di business (presenza di un business plan inventato)
7. Prototipo di prodotto/servizio non sviluppato attentamente
8. Calo dell`attenzione e focalizzazione dei soci
9. Scelte strategiche sbagliate
10. Prodotto o servizio inutile al mondo

Quanto ci vorrà per ottenere questi risultati?
Ho visto startupper intestardirsi per mesi e anni senza vederli mai entrare nel mercato in una lenta agonia di morte, ti suggerisco di guardare questo sito: http://autopsy.io/ dove trovi le confessioni dirette di chi non ci è riuscito ad avere successo. Al contrario puoi sapere in sole 3 ore se la tua idea, progetto, start up, prototipo ha un futuro oppure no.

Professionisti come consulenti aziendali, avvocati, coach, motivatori, insegnati universitari, incubatori, riviste di settore, trasmissioni tv, siti, venditori, società di ricerche di mercato e … aggiungi te gli altri, ti propongono più o meno in questo ordine le loro soluzioni:

• Redazione di business plan
• Indagini sui competitor
• Protezione in brevetti, marchi ecc…
• Pubblicità sui social media
• Apertura della partita iva
• Ricerca immediata di denaro da investitori
• Consulenze aziendali di vario tipo
• Vendite di database non profilati
• Chiamate a freddo da parte di call center
• Leggere un libro per essere imprenditori
• Saper fare un foglio excel per previsioni milionarie
• Aderire ad un franchising
• Indebitarsi troppo e subito

In questo elenco hai visto esattamente cosa porta al fallimento il 90% delle start up e chi le accompagna dalla porta principale.

Perché finora ti hanno mentito?
Semplice, queste soluzioni sono tutti prodotti e servizi che servono a loro per vendere e a te per fallire, lo dicono i numeri.

Adesso che hai gli occhi aperti, sei pronto per passare nel 10% con il mio metodo che non ti garantisce una start up di successo inizialmente ma ti fa capire con estrema certezza se hai un futuro o no.

Voglio svelarti i miei segreti perché a differenza delle categorie di venditori sopra elencati, posso renderti autonomo nel decidere cosa fare e senza cadere nella tentazione di rivolgerti a figure che non possono aiutarti, perché non hanno le giuste competenze seppure sono nel settore delle imprese.

La differenza tra me e tutti gli altri sta nel darti un metodo veloce e pratico che in sole 3 ore risolve tutti i 10 problemi che portano al fallimento. Hai capito bene. Puoi decidere di proseguire con la tua idea di business o fermarti prima che tu possa sprecare troppo tempo e denaro.

Ho realizzato ciò che ti serve proprio come tutte le start up che ho contribuito a sviluppare e considera che ricevo centinaia di richieste di valutazioni al mese! Proprio per aiutare tutti, ho deciso di concentrare tutta la mia esperienza internazionale in “successo start up” , il primo metodo che ti permette di essere autonomo per sempre in tutti i business che vuoi, qualsiasi mercato tu stia considerando e indifferentemente dal servizio o prodotto che possiedi.

Sei all’altezza di riuscirci perché il metodo è pratico, accompagnato da strategie, formule e passaggi testati su svariati prodotti. Ti mostrerò i segreti delle big company che hanno avuto successo mondiale e da dove sono partite.

Ora ti mostro come “successo start up”  risolve i 10 problemi ed errori che portano al fallimento il 90% degli startupper come te:

1. Ignorare i clienti: ti mostro come testare il tuo prodotto partendo da un piccolo gruppo rappresentativo di tuoi clienti.
2. Non esiste un mercato abbastanza grande: dopo il test sui primi clienti, abbiamo la certezza numerica di quanto è grande il tuo mercato. Con la mia formula, otterrai il numero esatto.
3. Creazione del team: scoprirai a quale startupper famoso assomigli maggiormente e ti presenterò i 5 profili che ti servono per completare il tuo team.
4. Strategie di marketing e vendite inutili: in soli 6 passaggi riesci a generare contatti profilati e caldi per la vendita.
5. Incapacità di trovare il denaro: ancora non sai quando e da chi andare, ti svelo la giusta strada per trovare sicuramente una parte o tutto il denaro che ti serve.
6. Assenza di un modello di business: comprenderai la differenza con un business plan e di quanto quest’ ultimo sia inutile per il tuo successo .
7. Prototipo di prodotto/servizio non sviluppato attentamente: fatti dare le soluzione direttamente dai tuoi clienti.
8. Calo dell’attenzione e focalizzazione dei soci: il team non è equilibrato in termini economici e quindi poco stimolato; ci vuole una guida .
9. Scelte strategiche sbagliate: affidarsi a partner grandi quando non sei ancora pronto può tagliarti le gambe, ti spiego da chi andare e quando.
10. Prodotto o servizio inutile al mondo: a te non succederà mai perché saranno i clienti a dirci se serve prima ancora di entrare ufficialmente nel mercato.

Come vedi svelo tutti i segreti che ti servono per capire immediatamente se la tua idea è pronta per entrare nel mercato o per aprire la porta dell’investitore. Non avrai mai una seconda occasione.

In base a cosa devi decidere se ascoltare i miei video gratuiti?
Se hai un’idea di business e non sai come svilupparla.
Se hai un prodotto, servizio o prototipo che vuoi lanciare nel mercato.
Se hai già completato un business plan, secondo i suggerimenti di qualcuno…
Se dopo che ti hanno venduto consulenze, coaching e ebook ti trovi ancora allo stesso punto.

Ti garantisco che funziona anche per te.

scarica il manuale

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *