Come evitare che il team della tua start up o impresa faccia sesso durante le ore di lavoro

Una storia vera su come una start up è stata costretta ad ammonire i propri dipendenti con una lettera di richiamo, perché facevano sesso di nascosto durante le ore di lavoro.
Ti sei mai trovato nella situazione di sorprendere un tuo dipendente o componente del tuo team, che invece di impegnarsi nella tua start up o azienda, faceva ben altro?
Magari intento a farsi un selfie o a rispondere a qualche commento su Facebook?

Oppure, se non hai ancora un team, come ti comporteresti se scoprissi che il tuo socio, invece di vendere la tua soluzione è impegnato con la stagista nella tromba delle scale?

banner vendita 2

Oggi vediamo come individuare, selezionare e creare un team di persone adatte al tuo business!

Faccio conoscere anche a te l`esperto numero uno in Italia per la realizzazioni di team vincenti specifici per start up e imprese.

Grazie a tutto questo, anche tu avrai un gruppo di successo che ti permetterà di presentarti dall`investitore e attirare le sue attenzioni.

Inoltre potrai individuare i ruoli adatti da assegnare, te compreso, per poi delegare determinate attività con lo scopo di mettere a disposizione della tua impresa il talento di ognuno.

Pensa a quando un cliente chiama in azienda per lamentarsi.
Come scegliere la figura migliore per questa attività?

E se devi lanciare la nuova strategia di vendita, hai individuato il profilo corretto e il talento migliore per questo?

Perché creare e gestire un team è il problema principale per start up e imprese già avviate?

Come evitare che si faccia sesso durante il lavoro: questo è quello che è successo alla società californiana Zenefits specializzata, “combinazione”, nella vendita di un software per la ricerca del personale:

→ → Articolo, The wall street journal

Le conseguenze di un simile comportamento sono come un uragano che distruggono gli equilibri della tua realtà aziendale.

Quando si è carenti di competenze e non sono adeguatamente bilanciate, quando l’ingresso di professionisti, soci o investitori è sempre pericoloso, il founding team è un elemento essenziale per garantire la continuità e lo sviluppo dell’azienda o della tua start up.

Infatti il problema del team è la terza causa di morte delle start up.
Anche quando l’azienda è avviata, questo problema si trasforma in una malattia grave e rimane per sempre moribonda…

Chi altro vuole fallire per colpa di un team sbagliato?
La National Venture Capital Association americana (http://nvca.org/), da uno studio molto ampio sulle start up made in Usa sostiene che:
•    40% delle imprese finanziate falliscono
•    40% producano ritorni modesti
•    20% o meno abbiano ritorni importanti
E ricordiamoci sempre che per essere finanziate, ogni progetto deve essere necessariamente accompagnato da un team che fornisce determinate garanzie.
Per rafforzare il concetto che una volta creato un team, non è un’assicurazione per il futuro, ti porto un altro esempio. La Shikhar Ghosh di Harvard ha studiato 2000 start up che hanno ottenuto soldi da investitori professionali come i venture capital.

Il 75% delle start up finanziate non riesce a restituire l`intero investimento al finanziatore!
La notizia rivoltante è che nel 30% dei casi il finanziatore perde tutti i suoi soldi!

Se l’errata costruzione del team, come detto è la terza causa di morte delle imprese, c`è da chiedersi come evitare sin dall`inizio questo massacro.

AVVISO:  Per favore attacca questa storia nel tuo ufficio, per avvertire il tuo team, che il tempo è scaduto e non dovrebbe usarlo per fare sesso durante le ore di lavoro!

Conosci Kurt Theobald, il fondatore di Classy Llama?
La società è specializzata in pianificazione strategica, ottimizzazione e gestione di e-commerce. Classy Llama, figura nella classifica fatta da Inc, delle 500 imprese tecnologiche che crescono più velocemente.

Per Theobald, è la sua undicesima start up.
Le prime dieci che ha lanciato nell’arco di 5 anni sono fallite, ma adesso Kurt si trova per le mani una company del valore di tre milioni di dollari.
Forbes l’ha intervistato e leggi bene cosa ne pensa del team.
“Se un, volete avere successo con la vostra start up, dovete applicare questa regola:
cedere il controllo”

Sei stanco di lavorare troppo nella tua impresa, non fare abbastanza soldi e avere poco tempo per goderti la vita?

Il controllo è pericoloso, perché può diventare un’ossessione.
Proprio per questo, anche per la tua idea devi essere in grado di delegare, solo così funzionerà alla grande!

La mia esperienza, come quella di Kurt Theobald mi permette di affermare con certezza, che hai più controllo se deleghi il controllo ad altre persone del team.
L’unica cosa su cui devi avere il dominio è la visione.

Lo sbaglio più grande su come creare un team, che io ho commesso (e come invece TU puoi evitarlo!)

In un articolo pubblicato da Entrepeneur, risulta evidente dai numeri da panico, che la maggior parte degli imprenditori e startupper cerca un partner anziché costruire un team.

Raramente questa scelta può funzionare, ma c’è un solo modo per capire se il partner fa al caso tuo e semplicemente deve rispondere di si a questa domanda:

“le entrate principali del tuo partner, dipendono dalla vostra collaborazione?”

In caso contrario, come puoi pensare che sia focalizzato sulla tua impresa o progetto quando tu sei uno dei tanti?

Per avere successo è necessario avere responsabilità correttamente allineate ai soldi che si incassano dalla collaborazione.

Il team building è una truffa
Vodafone Uk ha fatto fare un indagine → vai all’indagine, su 1000 dipendenti impiegati inglesi, che avevano fatto diverse attività di Team Building.
Lo scopo di queste attività era quella di testare, sperimentare fuori dal contesto di lavoro le attitudini fra colleghi a lavorare insieme per rafforzare il gruppo.
I malcapitati 1000 dipendenti hanno affrontato le prove più assurde e inutili come:
•    Bungee jumping
•    Rafting
•    Scorpacciata di grilli in tempura cinese
•    Soft air
•    Camminata sui carboni ardenti
•    Sfilate in mutande
•    Degustazioni di formaggi erborinati
•    Appuntamenti ad occhi bendati
•    Corse sul quad
•    Test drive
•    Replicare le scene dei crimini di film famosi
•    Gare di cucina
•    Corsi di sopravvivenza nel deserto

Sono tutte azioni dove si mettono in competizione i singoli in cui la preparazione atletica, l’età, il sesso, sono elementi discriminati per ogni singola attività.
Al contrario il team deve riconoscere un problema, comprenderlo e trovare una soluzione velocemente. In questo modo si simula il lavoro quotidiano e le difficoltà di squadra portano a collaborare nel gruppo.

Scopri come il tuo team, cambierà la vita del tuo business per sempre

Dalle parole di Aristotele:

“l`intelligenza di gruppo si manifesta solo quando ognuno all’interno del team può davvero apportare la sua parte di rettitudine, prudenza e morale, valorizzare con alcuni un certo elemento mentre altri ne mettono a fuoco un altro e tutti insieme si impegnano a valorizzare l’insieme”

Quindi quali sono i motivi che fanno sbagliare in un gruppo?
E soprattutto come evitarli?

Ora ti svelo uno dei miei segreti su come riconoscere uno sbaglio; lo faccio perché questo è il mio modo di condividere l’esperienza e soprattutto dare valore a startupper e imprenditori.

In ogni gruppo di lavoro a un certo punto si manifesta la pressione legata alla gestioni clienti, incassi, mancati pagamenti, le tasse ecc … alla quale ogni componente del team (dipendenti, soci o collaboratori) la vive in maniera diversa e che la porta in ultimo a tacere o a cambiare il proprio parere al fine di evitare di essere contestati degli altri.
Ascoltami bene, ti faccio un’altra confessione.

Un secondo campanello d’allarme che puoi riconoscere sono i segnali, che i componenti del tuo team si inviano vicendevolmente e se questi sono errati, tutto il gruppo rimane fregato!

Se stai attento a queste due avvisalie, il risultato è sempre garantito, ovvero: puoi avere sempre sotto controllo il tuo team. Questo, insieme alla vision non devi delegarlo.

Sei distante soltanto poche righe dall’ottenere un team di successo.
Tutto quello che serve è che tu faccia qualcosa … ADESSO!
Le pressioni e i segnali errati portano ad un crollo in poco tempo e senza riuscire a correggere gli errori dei tuoi collaboratori o soci, diventeranno sempre più grandi!

Ecco i 4 errori che i team commettono puntualmente:

1. Cercare i componenti del team partendo da amici, parenti, conoscenti e non riuscire a scindere il business dalla confidenza
2. Cercare l`investitore prima di aver creato il team
3. Far credere ad un proprio collaboratore che sia come se fosse un socio
4. Inserire in gruppo di uomini una quantità ridotta di donne, oppure viceversa

ATTENZIONE: Questa potrebbe essere l’informazione più importante che mai leggerai su come creare un team da zero o migliorare uno esistente quasi dalla sera alla mattina.

Come promesso, ti faccio conoscere l’esperta numero uno in Italia per quanto riguarda i talenti e il team.

Proprio per questo sto organizzando un webinar GRATUITO, che è in grado di aiutarti ad individuare, selezionare e introdurre i talenti adatti alla tua idea e mantenere vivo nel tempo un gruppo di successo.

Il suo nome è, Fiorella Pallas (http://fiorellapallas.it/chi-sono/).
Io ho avuto modo di creare il mio attuale team grazie alle tecniche e i metodi pratici che mi ha indicato.

Sono centinaia le persone che hanno avuto modo di scoprire i propri talenti con Fiorella…

Immagine

 

 

 

Immagine2

 

 

 

Il suo metodo è chiaro e applicabile sia a team che devono essere creati da zero, che a quelli già esistenti, perché tutto parte da un presupposto fondamentale: te e il tuo talento!

In base a cosa puoi decidere di partecipare all’evento gratuito?

Se sei uno startupper o aspirante imprenditore e vuoi creare un team per:

•    Raccogliere i soldi che ti servono per la tua start up
•    Presentarti all`investitore
•    Trovare un socio
•    Scoprire i tuoi talenti
•    Individuare i talenti che ti mancano per il tuo progetto
•    Selezionarli e inserirli gradualmente
•    Mantenere vivo il gruppo

Quello che devi fare è cliccare sul banner qui sotto e iscriverti alla lista di attesa.
Avrai modo di partecipare gratuitamente al webinar comodamente da casa tua o dal tuo ufficio.
Puoi usare il tuo pc o smartphone, sia in ambiente microsoft, che Mac.

Se invece sei già un imprenditore:

•    Vuoi aumentare le performance del tuo team
•    Vuoi individuare i talenti del gruppo
•    Vuoi scoprire i tuoi talenti
•    Vuoi mantenere vivo l`attuale gruppo
•    Vuoi comprendere se ci sono elementi discordanti

Quello che devi fare è cliccare sul banner qui sotto e iscriverti alla lista di attesa.
Avrai modo di partecipare gratuitamente al webinar comodamente da casa tua o dal tuo ufficio.
Puoi usare il tuo pc o smartphone, sia in ambiente microsoft, che Mac.

Per vedere i primi risultati, ti basterà scoprire i tuoi talenti; partecipa al webinar gratuito e io e Fiorella ti sveleremo i segreti su cosa dovrai fare in questo tuo viaggio di scoperta.

Fiorella è in grado di trasferirti il suo metodo, ti basta partecipare all’evento!

banner vendita 2

Immagina di aver realizzato il tuo gruppo e ora siete pronti per aprire la partita iva.
L’emozione di recarsi dall`investitore.
Raccogliere i soldi e lanciarsi alla conquista nel mercato.

Magari il tuo ruolo di imprenditore, ti permette di migliorare il tuo attuale team.
Di comprendere come ottimizzare le risorse che già hai, di sfruttare i talenti dei tuoi dipendenti e soci e come questo porta valore ai clienti.

Più valore al mercato = soldi.

Segui le mie istruzioni.
Iscriviti adesso al webinar gratuito e mettiti nella lista di attesa.
Ti basta inserire la tua migliore e mail, nient’altro.

Al tuo successo!

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *